Turchese, il nuovo singolo è Straniera

Turchese, a distanza di sole tre settimane dall’uscita e dopo l’ottimo riscontro ottenuto con il pubblico del singolo d’esordio L’ultimo metrò, torna con Straniera, seconda tappa di un viaggio colorato di un’unica tinta dalle mille sfumature. Nel brano, Venezia fa da sfondo a un incontro tra un ragazzo e una ragazza straniera in una notte pazza dove l’amore sboccia all’improvviso. 

Attraverso un sound che strizza l’occhio al pop d’oltremanica, il brano, prodotto dalla mano sapiente di Francesco “Katoo” Catitti, proietta una serie di istantanee suggestive e d’impatto. La follia e la tenerezza si fondono, accompagnate da una melodia vocale che sfocia in un ritornello a “presa rapida”. L’uscita del brano è stata accompagnata da un’incantevole illustrazione digitale ad opera del disegnatore Daris “Dar” Nardini, che è riuscito a rappresentare perfettamente l’atmosfera sognante della canzone.

Non posso farvi capire quanto sia contento di pubblicare finalmente questo pezzo, il primo scritto da quando ho deciso di dare vita a Turchese, e per questo e molti altri motivi ci sono estremamente affezionato. Il testo, come la musica, sono stati scritti con una tale spontaneità che ancora oggi riesco a ricordare perfettamente luogo e stato d’animo esatti dell’istante in cui li componevo. Non sempre riesco a scrivere con questa semplicità, ma quando mi capita trovo che il risultato sia sempre buono, d’altronde le cose migliori nascono di getto… no? La frase cardine è una metafora che si sposa con il mood del pezzo, richiamando elementi reali e di sogno: Venezia l’ho immaginata come una balena che viaggia sull’acqua e ci protegge. Immagino che chiunque ascolti il brano si versi un buon bicchiere di quello che vuole, si metta le cuffie ed esca a ballare sotto una notte di stelle”, racconta Turchese.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *